Spedizione sicura con DHL
Spedizione entro 24 ore
30-giorni rimborso garantito

Termini generali e condizioni 

§ 1 Validità

(1) Tutte le offerte di Jentner Plating Technology GmbH, Johann-Staib-Str. 2, D-75179 Pforzheim, Germania (di seguito anche “Venditore”) si rivolgono esclusivamente all'industria, alle aziende, agli enti, agli enti pubblici o di beneficenza, ai club, alle associazioni, all'artigianato, al commercio e ai liberi professionisti che, al momento della conclusione di un negozio giuridico nell'esercizio dei loro diritti di attività commerciale o professionale indipendente (§ 14 BGB).

(2) Tutte le consegne, i servizi e le offerte del venditore vengono effettuati esclusivamente sulla base delle presenti condizioni generali. Questi fanno parte di tutti i contratti che il venditore conclude con i suoi partner contrattuali (di seguito anche “cliente”) in merito alle consegne o ai servizi da loro offerti. Si applicano anche a tutte le future consegne, prestazioni o offerte al cliente, anche se non concordate nuovamente separatamente.

§ 2 Offerta e conclusione del contratto

(1) Le offerte e le informazioni sui prezzi contenute nel nostro webshop, negli opuscoli, negli annunci e in altro materiale pubblicitario non costituiscono un'offerta contrattuale giuridicamente vincolante, ma piuttosto solo un invito rivolto al cliente a fare un'offerta.

(2) Il cliente presenta un'offerta vincolante per la merce contenuta nel suo carrello dopo aver completato il processo di ordinazione online inserendo le informazioni ivi richieste e facendo clic sul pulsante "Ordina" nell'ultima fase dell'ordine ("Effettua ordine"). I singoli passaggi si presentano così:

Aggiungi prodotto al carrello

Premi il pulsante “Checkout”.

Inserisci i dati del cliente e clicca sul pulsante “Continua”.

Modificare l'indirizzo di spedizione o l'indirizzo di fatturazione; scegliere la modalità di spedizione e la modalità di pagamento; Accetta i termini e le condizioni e poi/o clicca direttamente su “Ordina ora”.

Effettua il tuo ordine cliccando su “Ordina ora”.

Stampa l'ordine, continua a fare acquisti o esci dal sito.

(3) Il cliente può modificare o eliminare singole voci durante il processo di ordinazione premendo il pulsante "Modifica" o "Elimina".

(4) Il venditore conferma la ricezione dell'ordine del cliente inviando un'e-mail di conferma immediatamente dopo la conclusione del processo di ordinazione. Con questa conferma d'ordine il venditore non accetta ancora l'offerta del cliente. La conferma dell'ordine serve solo a fornire informazioni sul tuo ordine. Se accettiamo la tua offerta, ti invieremo una conferma d'ordine tramite e-mail o posta.

(5) Le offerte inviate da Jentner via fax, e-mail o lettera sono offerte vincolanti a meno che Jentner non abbia escluso il vincolo dell'offerta. Il cliente accetta l'offerta trasmettendo la sua accettazione dell'offerta. L'accettazione può essere effettuata tramite fax, e-mail o per iscritto.

(6) Gli accordi verbali tra le parti contraenti vengono sostituiti dal presente contratto, a meno che non dichiarino espressamente che continuano ad essere vincolanti. Integrazioni e modifiche agli accordi stipulati, ivi comprese le presenti Condizioni Generali, per essere efficaci devono essere apportate per iscritto. I dipendenti del venditore, ad eccezione degli amministratori delegati o dei procuratori, non sono autorizzati a stipulare accordi verbali divergenti da quanto sopra.

(7) Il venditore si riserva la proprietà o i diritti d'autore su tutte le offerte e preventivi da lui presentati, nonché su disegni, illustrazioni, calcoli, opuscoli, cataloghi, modelli, campioni e altri documenti messi a disposizione del cliente.

§ 3 Prezzi e pagamento

(1) I prezzi valgono per l'ambito delle prestazioni e delle forniture indicate nelle conferme d'ordine. Servizi aggiuntivi o speciali verranno conteggiati separatamente. I prezzi sono in EURO dalla sede del venditore più imballaggio e spedizione, IVA legale, dazi doganali per consegne all'esportazione, nonché tasse e altri oneri pubblici.

(2) Il pagamento viene effettuato a discrezione del cliente tramite contrassegno, PayPal, addebito diretto o pagamento anticipato. Se scegli il pagamento in contrassegno come metodo di pagamento, invieremo la merce al cliente dopo la conferma dell'ordine e nel rispetto dei tempi di consegna specificati. Il cliente paga il prezzo di acquisto direttamente alla società di trasporti che effettua la consegna. Se utilizzi l'addebito diretto come metodo di pagamento, riscuoteremo l'importo dal conto bancario del cliente dopo la conferma dell'ordine e invieremo la merce secondo i tempi di consegna specificati. Se scegli il pagamento anticipato/PayPal, riceverai le nostre coordinate bancarie/conto PayPal con la conferma dell'ordine. Il pagamento deve essere effettuato sul nostro conto entro 10 giorni lavorativi. Una volta ricevuto il bonifico sul nostro conto bancario o PayPal, provvederemo a spedire la merce secondo i tempi di consegna specificati. Per proteggere il nostro rischio di credito, ci riserviamo il diritto di escludere determinati metodi di pagamento in singoli casi.

(3) Per le consegne in Svizzera e in paesi extraeuropei possono essere applicati dazi e tasse doganali.

(4) La compensazione con contropretese del cliente o la trattenuta di pagamento dovuta a tali pretese è consentita solo se le contropretese sono incontestate o legalmente accertate.

(5) Il venditore ha il diritto di eseguire o fornire forniture o servizi in sospeso solo dietro pagamento anticipato o garanzia se, dopo la conclusione del contratto, viene a conoscenza di circostanze che potrebbero ridurre notevolmente la solvibilità del cliente e che comportano il pagamento di i crediti in sospeso del venditore vengono compromessi dal cliente dal rispettivo rapporto contrattuale (anche da altri ordini individuali per i quali si applica lo stesso accordo quadro).

(6) Se nell'offerta non sono indicati i prezzi dei metalli preziosi, per i metalli preziosi lavorati utilizziamo i prezzi dei metalli preziosi dell'Allgemeine Gold- und Silberscheideanstalt Pforzheim validi il giorno della consegna al cliente. In ogni caso abbiamo il diritto di addebitare al cliente il prezzo dei metalli preziosi pagato nell'operazione di copertura.

§ 4 Consegna e tempi di consegna

(1) Le consegne vengono effettuate dal magazzino del venditore.

(2) Il venditore può - fatti salvi i suoi diritti derivanti dall'inadempienza del cliente - richiedere al cliente una proroga dei termini di consegna e di servizio o un rinvio delle date di consegna e di servizio per il periodo in cui il cliente non adempie ai suoi obblighi contrattuali al venditore.

(3) Il venditore non è responsabile dell'impossibilità di consegna o dei ritardi di consegna se questi sono stati causati da cause di forza maggiore per le quali il venditore non è responsabile. Se tali eventi rendono la consegna o la prestazione notevolmente più difficile o impossibile per il venditore e l'impedimento non è solo temporaneo, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto. In questo caso il venditore informerà immediatamente il cliente e rimborserà immediatamente il corrispettivo. In caso di impedimenti temporanei, i termini di consegna o di servizio vengono prorogati oppure le date di consegna o di servizio vengono posticipate della durata dell'impedimento, ma non più di 30 giorni. Se a causa del ritardo non si può ragionevolmente pretendere che il cliente accetti la consegna o la prestazione, può recedere dal contratto dandone immediata comunicazione scritta al venditore.

(4) Il venditore è autorizzato ad effettuare consegne parziali solo se

la consegna parziale può essere utilizzata dal cliente nell'ambito dello scopo previsto contrattualmente,

la consegna della restante merce ordinata è assicurata e

Di conseguenza il cliente non dovrà sostenere alcuno sforzo aggiuntivo significativo o costi aggiuntivi (a meno che il venditore non accetti di assumersi tali costi).

(5) Se il venditore ritarda nella consegna o nella prestazione o se la consegna o la prestazione gli diventano impossibili, indipendentemente dal motivo, la responsabilità del venditore è limitata al risarcimento ai sensi del punto 7 delle presenti Condizioni generali di consegna.

§ 5 Luogo di adempimento, spedizione, imballaggio, trasferimento del rischio, accettazione

(1) Il luogo di adempimento di tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale è Pforzheim, se non diversamente specificato.

(2) Il metodo di spedizione e l'imballaggio sono soggetti alla dovuta discrezione del venditore.

(3) Il rischio passa al cliente al più tardi con la consegna dell'oggetto della consegna (è determinante l'inizio del processo di carico) allo spedizioniere, al vettore o ad altri terzi incaricati dell'esecuzione della spedizione. Ciò vale anche se vengono effettuate consegne parziali o se il venditore ha fornito altri servizi (ad esempio spedizione o installazione). Se la spedizione o la consegna subiscono ritardi a causa di una circostanza imputabile al cliente, il rischio passa al cliente dal giorno in cui il venditore è pronto per la spedizione e ne ha informato il cliente.

§ 6 Garanzia

(1) Il periodo di garanzia è di un anno dalla consegna. Rimangono tuttavia inalterati i termini di prescrizione legali del diritto di regresso ai sensi del § 478 del Codice civile tedesco (BGB).

(2) Gli articoli consegnati devono essere esaminati attentamente subito dopo la consegna al cliente o a un terzo designato dal cliente. Si intendono approvati se al venditore non viene notificata la presenza di difetti evidenti o altri difetti riconoscibili durante un controllo immediato e accurato entro sette giorni lavorativi dalla consegna dell'oggetto della consegna, o altrimenti entro sette giorni lavorativi dalla scoperta di il difetto o il momento in cui il difetto è apparso evidente al cliente durante il normale utilizzo dell'oggetto della consegna senza ulteriore ispezione. Su richiesta del venditore, l'oggetto della consegna in questione deve essere restituito al venditore in porto franco. Se il reclamo per difetti è giustificato, il venditore rimborserà i costi della spedizione più economica; Ciò non si applica se i costi aumentano perché l'oggetto della consegna si trova in un luogo diverso da quello previsto.

(3) In caso di difetti materiali della merce consegnata, il venditore è inizialmente obbligato e autorizzato a riparare o sostituire la merce, a sua discrezione, entro un termine ragionevole. In caso di fallimento, ovvero di impossibilità, irragionevolezza, rifiuto o irragionevole ritardo della riparazione o della fornitura sostitutiva, il cliente può recedere dal contratto o ridurre adeguatamente il prezzo di acquisto.

(4) Se un difetto è dovuto a colpa del venditore, il cliente può richiedere un risarcimento alle condizioni specificate al § 7.

(5) La garanzia non si applica se il cliente modifica l'oggetto della fornitura o lo fa modificare da terzi senza il consenso del venditore e ciò rende impossibile o irragionevolmente difficile l'eliminazione del difetto. In ogni caso, il cliente dovrà sostenere i costi aggiuntivi per la correzione del difetto derivante dalla modifica.

(6) Qualsiasi consegna di oggetti usati concordata con il cliente nei singoli casi viene effettuata escludendo qualsiasi garanzia. Si applicano le disposizioni speciali del § 7.

§ 7 Responsabilità per danni dovuti a negligenza

(1) Sono escluse richieste di risarcimento danni da parte del cliente, salvo diversamente specificato di seguito. La suddetta esclusione di responsabilità vale anche a favore dei rappresentanti legali e degli agenti ausiliari del venditore, se il cliente avanza pretese nei loro confronti.

(2) Dall'esclusione della responsabilità di cui al § 7 par. 1 sono escluse le richieste di risarcimento danni per lesioni alla vita, al corpo o alla salute e le richieste di risarcimento danni derivanti dalla violazione di obblighi contrattuali essenziali. Gli obblighi contrattuali essenziali sono quelli il cui adempimento è necessario per raggiungere l'obiettivo del contratto. Dall'esclusione della responsabilità è inoltre esclusa la responsabilità per danni derivanti da una violazione degli obblighi intenzionale o gravemente negligente da parte del venditore, dei suoi rappresentanti legali o agenti ausiliari.

(3) Le disposizioni della legge sulla responsabilità del prodotto (ProdHaftG) rimangono inalterate.

§ 8 Riserva di proprietà

(1) Il venditore si riserva la proprietà della merce fino al completo pagamento di tutti i crediti derivanti da un rapporto commerciale in corso. Se il valore della merce riservata supera del 10% i crediti da garantire derivanti dal rapporto commerciale in corso, siamo tenuti a liberare la merce riservata.

(2) Il cliente ha il diritto di rivendere la merce nel normale svolgimento dell'attività. Il cliente cede al venditore tutti i crediti derivanti dalla rivendita nei confronti di terzi per l'importo dell'importo della fattura. Il venditore accetta l'incarico. Dopo la cessione il cliente è autorizzato a riscuotere il credito. Il venditore si riserva il diritto di riscuotere lui stesso il credito non appena il cliente non adempie correttamente ai suoi obblighi di pagamento ed è in mora nel pagamento. La movimentazione e la lavorazione della merce da parte del cliente avviene sempre in nostro nome e per nostro conto. Se la merce è stata lavorata dal cliente, il venditore acquisisce la comproprietà della nuova cosa in proporzione al valore della merce da noi consegnata. Lo stesso vale se la merce viene lavorata o mescolata dal cliente con altri articoli che non ci appartengono.

(3) Se terzi accedono alla merce soggetta a riserva di proprietà, in particolare tramite pignoramento, il cliente segnalerà immediatamente che essa è di proprietà del venditore e ne informerà il venditore per consentirgli di far valere i suoi diritti di proprietà. Se il terzo non è in grado di rimborsare al venditore le spese legali o extragiudiziali sostenute in questo contesto, il cliente ne è responsabile nei confronti del venditore.

§ 9 Protezione dei dati

Una dichiarazione dettagliata sulla protezione dei dati è disponibile sul nostro sito web www.shop.jentner.de/datenschutz

§ 10 Avviso di pericolo

Naturalmente l'uso previsto dei prodotti può essere consentito solo nel rispetto delle leggi, dei regolamenti e delle linee guida applicabili, tra cui la legge sui prodotti chimici (ChemG), la legge sulle risorse idriche (WHG), l'ordinanza sulle sostanze pericolose (GefStoffV), la sicurezza industriale Ordinanza (BetrSichV), Regole tecniche per i liquidi infiammabili (TRbF), Regole tecniche per le sostanze pericolose (TRGS).

§ 11 Disposizioni finali

(1) Se il cliente è un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un patrimonio speciale di diritto pubblico, il foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la nostra sede d'affari.

(2) I rapporti tra venditore e cliente sono soggetti esclusivamente al diritto della Repubblica Federale Tedesca. Non si applica la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni mobili dell'11 aprile 1980 (CISG).

(3) Qualora singole disposizioni delle presenti condizioni d'uso dovessero essere o diventare inefficaci o contraddire le disposizioni di legge, ciò non pregiudicherà l'efficacia delle restanti condizioni d'uso. La disposizione inefficace verrà sostituita di comune accordo dalle parti con una disposizione che si avvicina in modo giuridicamente efficace allo scopo economico della disposizione inefficace. La disposizione di cui sopra si applica di conseguenza in caso di lacune.

(4) Bürgel Wirtschaftsinformationen GmbH & Co. KG, casella postale 500 166, 22701 Amburgo, ci fornisce ai fini della verifica della solvibilità l'indirizzo e i dati relativi alla vostra solvibilità memorizzati nella sua banca dati, compresi quelli rilevati sulla base di metodi matematico-statistici, a condizione che abbiamo dimostrato in modo credibile il nostro legittimo interesse. Per decidere in merito all'instaurazione, all'esecuzione o alla risoluzione del rapporto contrattuale, raccogliamo o utilizziamo valori di probabilità, il cui calcolo comprende, tra l'altro, i dati dell'indirizzo.