Direttamente dal produttore
Tempi di consegna rapidi
Made in Germany
Persone di contatto personali

Condizioni generali

§ 1 Applicabilità

(1) Tutte le offerte della società Jentner Plating Technology GmbH, Johann-Staib-Str. 2, D-75179 Pforzheim, Germania (di seguito anche "Venditore") sono rivolte esclusivamente a industria, società, autorità pubbliche, istituzioni pubbliche o di beneficenza, club, associazioni, artigianato, commercio e liberi professionisti che, nel concludere un negozio giuridico, agiscono nell'esercizio della loro attività commerciale o professionale autonoma (§ 14 BGB [codice civile tedesco])

(2) Tutte le consegne, i servizi e le offerte del venditore vengono effettuate esclusivamente sulla base delle presenti condizioni generali. Queste sono parte integrante di tutti i contratti stipulati dal Venditore con i suoi partner contrattuali (di seguito denominati anche "Cliente") per le forniture o i servizi offerti dal Venditore. Esse si applicano anche a tutte le future consegne, servizi o offerte al cliente, anche se non vengono di nuovo concordate separatamente. 

§ 2 Offerta e conclusione del contratto

(1) Le offerte e le quotazioni contenute nel nostro web shop, negli opuscoli, negli annunci e in altro materiale pubblicitario non costituiscono un'offerta contrattuale legalmente vincolante, ma solo un invito al cliente a presentare un'offerta.

(2) Il cliente presenta un'offerta vincolante per la merce contenuta nel suo carrello quando ha attraversato il processo di ordinazione online inserendo le informazioni ivi richieste e cliccando sul pulsante "Ordina" nell'ultima fase dell'ordine ("Effettua ordine"). I singoli passi sono i seguenti:

Mettere il prodotto nel carrello della spesa

Premere il pulsante "Checkout"

Inserisci i dettagli del cliente e clicca sul pulsante "Continua"

Cambiare l'indirizzo di spedizione o l'indirizzo di fatturazione; scegliere il metodo di spedizione e il metodo di pagamento; accettare i termini e le condizioni e poi o cliccare direttamente su "Ordina ora"

Clicca su "Ordina ora" per effettuare un ordine vincolante

Stampa l'ordine, continua lo shopping o lascia la pagina.

(3) Il cliente può modificare o cancellare singole voci durante il processo d'ordine premendo il pulsante "Modifica" o "Cancella".

(4) Il venditore conferma la ricezione dell'ordine del cliente inviando una e-mail di conferma subito dopo il completamento del processo dell'ordine. Con questa conferma d'ordine, il venditore non accetta ancora l'offerta del cliente. La conferma dell'ordine serve solo per informarvi del vostro ordine. Se accettiamo la sua offerta, le invieremo una conferma d'ordine per e-mail o per posta.

(5) Le offerte trasmesse da Jentner via fax, e-mail o lettera sono offerte vincolanti a meno che Jentner non abbia escluso la natura vincolante dell'offerta. Il cliente accetta l'offerta trasmettendo la sua accettazione dell'offerta. L'accettazione può essere fatta via fax, e-mail o per iscritto.

(6) Gli accordi verbali delle parti contraenti sono sostituiti dal presente contratto, a meno che non sia espressamente indicato in ogni caso che essi continueranno ad essere vincolanti. I supplementi e le modifiche agli accordi stipulati, comprese le presenti Condizioni Generali, devono essere in forma scritta per essere efficaci. Ad eccezione degli amministratori delegati o dei firmatari autorizzati, i dipendenti del venditore non sono autorizzati a prendere accordi verbali che si discostino da questo.

(7) Il Venditore conserva il titolo o il diritto d'autore su tutti i preventivi e le stime dei costi da lui presentati e sui disegni, illustrazioni, calcoli, opuscoli, cataloghi, modelli, campioni e altri documenti messi a disposizione del Cliente.

§ 3 Prezzi e pagamento

(1) I prezzi si applicano all'ambito dei servizi e delle consegne elencati nelle conferme d'ordine. Servizi aggiuntivi o speciali saranno addebitati separatamente. I prezzi sono quotati in EURO dalla sede del venditore più l'imballaggio e la spedizione, l'imposta sul valore aggiunto prevista dalla legge, nel caso di consegne all'esportazione i dazi doganali, nonché le tasse e altri oneri pubblici.

(2) Il pagamento sarà effettuato a scelta del cliente in contanti alla consegna, PayPal, addebito diretto o pagamento anticipato. In caso di contrassegno, invieremo la merce al cliente dopo la conferma dell'ordine e secondo i tempi di consegna indicati. Il cliente paga il prezzo d'acquisto direttamente alla società di trasporto che lo consegna. Nel caso di addebito diretto, ritiriamo l'importo dal conto bancario del cliente dopo aver confermato l'ordine e spediamo la merce secondo il tempo di consegna specificato. In caso di pagamento anticipato/PayPal, riceverete le nostre coordinate bancarie/conto PayPal con la conferma dell'ordine. Il pagamento deve essere effettuato entro 10 giorni lavorativi sul nostro conto bancario. Dopo aver ricevuto il bonifico sul nostro conto bancario o PayPal, spediremo la merce secondo i tempi di consegna indicati. Per salvaguardare il nostro rischio di credito, ci riserviamo il diritto di escludere alcuni metodi di pagamento in casi individuali.

.

(3) Per la consegna in Svizzera e in paesi non europei, possono essere applicati dazi doganali e tasse.

(4) La compensazione con le contropretese del cliente o la ritenzione di pagamenti dovuti a tali pretese è ammissibile solo nella misura in cui le contropretese sono incontestate o sono state stabilite legalmente.

(5) Il venditore ha il diritto di eseguire o rendere le consegne o le prestazioni in sospeso solo dietro pagamento anticipato o fornitura di garanzie, se dopo la conclusione del contratto il venditore viene a conoscenza di circostanze che possono ridurre notevolmente la solvibilità del cliente e che mettono in pericolo il pagamento dei crediti in sospeso del venditore da parte del cliente derivanti dal rispettivo rapporto contrattuale (anche da altri ordini individuali a cui si applica lo stesso accordo quadro).

(6) Se nell'offerta non sono indicati i prezzi dei metalli preziosi, utilizziamo come base i prezzi dei metalli preziosi della Allgemeine Gold- und Silberscheideanstalt Pforzheim per i metalli preziosi lavorati validi il giorno della consegna al cliente. In ogni caso, siamo autorizzati ad addebitare al cliente i prezzi dei metalli preziosi pagati nella transazione di copertura stessa.

§ 4 Consegna e tempi di consegna

(1) Le consegne saranno effettuate franco magazzino del venditore.

(2) Il Venditore può - senza pregiudicare i suoi diritti derivanti dall'inadempienza del Cliente - esigere dal Cliente una proroga dei termini di consegna e di esecuzione o un rinvio delle date di consegna e di esecuzione per il periodo durante il quale il Cliente non rispetta i suoi obblighi contrattuali nei confronti del Venditore.

(3) Il venditore non è responsabile per l'impossibilità di consegna o per i ritardi nella consegna nella misura in cui questi sono causati da forza maggiore di cui il venditore non è responsabile. Nella misura in cui tali eventi rendono notevolmente più difficile o impossibile la consegna o la prestazione per il venditore e l'impedimento non è solo di durata temporanea, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto. In questo caso, il Venditore informerà immediatamente il Cliente e rimborserà il corrispettivo senza indugio. In caso di impedimenti di durata temporanea, i termini di consegna o di servizio saranno prolungati o i termini di consegna o di servizio saranno posticipati del periodo dell'impedimento, ma non più di 30 giorni. Nella misura in cui non ci si può ragionevolmente aspettare che il cliente accetti la consegna o il servizio a causa del ritardo, egli può recedere dal contratto avvisando immediatamente il venditore per iscritto.

(4) Il venditore è autorizzato ad effettuare consegne parziali solo se

la consegna parziale è utilizzabile per il cliente nell'ambito dello scopo previsto dal contratto,

la consegna del resto della merce ordinata è assicurata e

il cliente non incorre in alcuna spesa o costo aggiuntivo significativo come risultato (a meno che il venditore non accetti di sostenere questi costi).

(5) Se il venditore è inadempiente in una consegna o servizio o se una consegna o servizio diventa impossibile per lui, per qualsiasi motivo, la responsabilità del venditore per i danni è limitata in conformità con il § 7 delle presenti condizioni generali di consegna.

§ 5 Luogo di esecuzione, spedizione, imballaggio, trasferimento del rischio, accettazione

(1) Il luogo di adempimento per tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale è Pforzheim, se non diversamente specificato.

(2) Il modo di spedizione e l'imballaggio sono soggetti alla doverosa discrezione del venditore.

(3) Il rischio passa al cliente al più tardi quando l'oggetto della fornitura viene consegnato (per cui è determinante l'inizio del processo di carico) allo spedizioniere, al vettore o ad altri terzi incaricati di effettuare la spedizione. Ciò vale anche se vengono effettuate consegne parziali o se il venditore ha assunto altri servizi (ad es. spedizione o installazione). Se la spedizione o la consegna è ritardata a causa di una circostanza la cui causa è da attribuire al cliente, il rischio passa al cliente dal giorno in cui il venditore è pronto a spedire e ha notificato al cliente questo fatto.

§ 6 Garanzia

(1) Il periodo di garanzia è di un anno dalla consegna. I termini di prescrizione legale per il diritto di ricorso secondo il § 478 BGB, invece, rimangono inalterati.

(2) Gli oggetti consegnati devono essere controllati attentamente subito dopo la consegna al cliente o al terzo designato da lui. Sono considerati approvati se il Venditore non ha ricevuto una notifica di vizio per quanto riguarda i difetti evidenti o altri difetti identificabili durante un'ispezione immediata e accurata entro sette giorni lavorativi dalla consegna dell'oggetto di fornitura, o altrimenti entro sette giorni lavorativi dalla scoperta del difetto o dal momento in cui il difetto era identificabile per il Cliente durante il normale utilizzo dell'oggetto di fornitura senza un'ispezione più approfondita. Su richiesta del venditore, l'oggetto della fornitura contestato deve essere restituito al venditore in porto franco. In caso di notifica giustificata di un difetto, il venditore rimborsa le spese del percorso di spedizione più favorevole; ciò non vale nella misura in cui le spese aumentano perché l'oggetto della consegna si trova in un luogo diverso da quello di utilizzo previsto.

(3) In caso di difetti materiali degli oggetti consegnati, il venditore è innanzitutto obbligato e autorizzato a correggere il difetto o a fare una consegna sostitutiva, a sua discrezione da effettuarsi entro un termine ragionevole. In caso di fallimento, cioè impossibilità, irragionevolezza, rifiuto o ritardo irragionevole della rettifica o della consegna sostitutiva, il cliente può recedere dal contratto o ridurre ragionevolmente il prezzo di acquisto.

(4) Se un difetto è dovuto alla colpa del venditore, il cliente può chiedere il risarcimento dei danni alle condizioni specificate nel § 7.

(5) La garanzia non si applica se il cliente modifica l'oggetto della fornitura o lo fa modificare da terzi senza il consenso del venditore e l'eliminazione del difetto diventa di conseguenza impossibile o irragionevolmente difficile. In ogni caso, il cliente dovrà sostenere i costi aggiuntivi per rimediare al difetto risultante dalla modifica.

(6) Una consegna di oggetti usati concordata con il cliente in un caso individuale viene effettuata con l'esclusione di qualsiasi garanzia. Si applicano le disposizioni speciali del § 7.

§ 7 Responsabilità per danni dovuti a colpa

(1) Le richieste di risarcimento danni da parte del cliente sono escluse, se non diversamente stipulato di seguito. La suddetta esclusione di responsabilità si applica anche a favore dei rappresentanti legali del Venditore e dei suoi ausiliari, nella misura in cui il Cliente faccia valere dei diritti nei loro confronti.

(2) Sono escluse dall'esclusione della responsabilità determinata secondo il § 7 comma 1 le richieste di risarcimento danni per lesioni alla vita, al corpo, alla salute e le richieste di risarcimento danni derivanti dalla violazione di obblighi contrattuali essenziali. Le obbligazioni contrattuali essenziali sono quelle il cui adempimento è necessario per raggiungere l'obiettivo del contratto. È esclusa dall'esclusione della responsabilità anche la responsabilità per i danni risultanti da una violazione intenzionale o gravemente negligente degli obblighi da parte del venditore, dei suoi rappresentanti legali o agenti.

(3) Le disposizioni della legge sulla responsabilità del prodotto (ProdHaftG) rimangono inalterate.

§ 8 Conservazione del titolo

(1) Il venditore conserva la proprietà della merce fino a quando tutti i crediti derivanti da un rapporto d'affari in corso siano stati completamente saldati. Se il valore della merce soggetta a riserva di proprietà supera del 10% i crediti da garantire dal rapporto commerciale in corso, siamo obbligati a rilasciare la merce soggetta a riserva di proprietà.

(2) Il cliente ha il diritto di rivendere la merce nel corso dell'attività ordinaria. Il cliente cede già ora al venditore tutti i crediti dell'importo della fattura che gli derivano dalla rivendita contro terzi. Il venditore accetta la cessione. Dopo la cessione, il cliente è autorizzato a riscuotere il credito. Il venditore si riserva il diritto di riscuotere lui stesso il credito non appena il cliente non rispetta correttamente i suoi obblighi di pagamento ed è in mora di pagamento. L'elaborazione e il trattamento della merce da parte del cliente avviene sempre in nostro nome e per nostro conto. Se la merce viene lavorata dal cliente, il venditore acquisisce la comproprietà del nuovo oggetto in proporzione al valore della merce da noi fornita. Lo stesso vale se la merce viene lavorata o mescolata dal cliente con altri oggetti non appartenenti a noi.

(3) Se terzi accedono alla merce soggetta a riserva di proprietà, in particolare a causa di un pignoramento, il cliente deve notificare loro immediatamente la proprietà del venditore e informarne il venditore al fine di consentire al venditore di far valere i suoi diritti di proprietà. Nella misura in cui il terzo non è in grado di rimborsare il Venditore per le spese giudiziarie o extragiudiziarie sostenute in questo contesto, il Cliente sarà responsabile nei confronti del Venditore per questo.

§ 9 Protezione dei dati

Un'informativa dettagliata sulla privacy può essere trovata sul nostro sito web www.galvano-shop24.de.

§ 10 Avviso di pericolo

L'uso specificato dei prodotti può naturalmente avvenire solo nel rispetto delle leggi, dei regolamenti e delle direttive applicabili, tra cui la legge sui prodotti chimici (ChemG), la legge sulle risorse idriche (WHG), l'ordinanza sulle sostanze pericolose (GefStoffV), l'ordinanza sulla sicurezza e la salute sul lavoro (BetrSichV), le regole tecniche sui liquidi infiammabili (TRbF), le regole tecniche sulle sostanze pericolose (TRGS).

§ 11 Disposizioni finali

(1) Se il cliente è un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico, il foro esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la nostra sede.

(2) I rapporti tra il Venditore e il Cliente sono regolati esclusivamente dalle leggi della Repubblica Federale di Germania. La Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci dell'11 aprile 1980 (CISG) non è applicabile.

(3) Se singole disposizioni di queste condizioni d'uso sono o diventano non valide o contraddicono le norme legali, questo non pregiudica la validità delle restanti condizioni d'uso. La disposizione inefficace deve essere sostituita dalle parti di comune accordo con una disposizione che si avvicina di più allo scopo economico della disposizione inefficace in modo giuridicamente efficace. La disposizione precedente si applica mutatis mutandis in caso di lacune nelle disposizioni.

Riferimenti tecnici ed esclusioni di risultati Galvano-Shop24.de

Per quanto dobbiamo consegnare secondo i disegni individuali, i requisiti delle specifiche o i campioni del cliente, il cliente deve controllare attentamente le sue informazioni e darle il più esatto possibile. Non controlliamo i dati forniti dal cliente per la loro correttezza o plausibilità, a meno che questo non sia stato concordato in anticipo.

Non lavoriamo parti che sono direttamente o indirettamente destinate all'uso in veicoli a motore, aerei, veicoli ferroviari o tecnologia medica. Il cliente ha l'obbligo di indicarci chiaramente l'uso previsto nelle aree summenzionate al momento dell'ordine.

Garantiamo un trattamento professionale delle superfici nel materiale e nella lavorazione secondo le regole riconosciute della tecnologia, le norme DIN applicabili o quelle generalmente riconosciute nel progetto. In caso di processi galvanici e chimici, così come a causa di differenze di qualità della materia prima, le deviazioni da un campione su cui si basa l'ordine sono inevitabili. 

Il materiale da lavorare deve essere trattato in conformità alle normative vigenti.

Il materiale da lavorare e le parti grezze fornite devono essere in una condizione adatta alla galvanoplastica. Deve essere privo di olio, grasso, polvere, silicone, agenti distaccanti, pelle di fusione, sabbia di stampaggio, incrostazioni, olio di carbonio, scorie, grafite e rivestimenti di vernice. Non deve avere pori, soffiature, crepe, raddoppiamenti, residui di grasso, bave o difetti simili che possano danneggiare il processo di elettrodeposizione. I pezzi grezzi devono essere consegnati puliti, senza trucioli e asciutti. Se questo non è il caso, abbiamo il diritto di rifiutare il trattamento. Se il cliente insiste comunque per la lavorazione, non possiamo garantire il successo della galvanoplastica. In particolare, non possiamo garantire e per una certa precisione dimensionale, durata, forza adesiva, resistenza alla corrosione, purezza della superficie e conservazione del colore delle parti da lavorare e dello strato da applicare. 

Le parti cave sono generalmente trattate galvanicamente solo sulle superfici esterne, a meno che non sia stato concordato un trattamento della cavità in casi speciali. La corrosione immediata sulle superfici non trattate non giustifica alcun diritto alla garanzia. Il materiale trattato in superficie è a rischio di condensazione e di corrosione da sfregamento. Deve essere imballato, immagazzinato e trasportato correttamente.

Il cliente deve specificare gli spessori minimi del rivestimento in un punto di misurazione da concordare, prescrivere il metodo di spedizione e prendere misure appropriate per evitare danni chimici e meccanici alla superficie.

Ai fini del controllo della solvibilità, la Bürgel Wirtschaftsinformationen GmbH & Co. KG, Postfach 500 166, 22701 Amburgo, ci mette a disposizione l'indirizzo e i dati di solvibilità memorizzati nella sua banca dati sulla vostra persona, anche quelli determinati in base a metodi matematico-statistici, a condizione che abbiamo dimostrato in modo credibile il nostro legittimo interesse. Allo scopo di decidere l'instaurazione, l'attuazione o la cessazione del rapporto contrattuale, raccogliamo o utilizziamo valori di probabilità, il cui calcolo include i dati dell'indirizzo.